venerdì 19 aprile 2013

24 aprile e 15 maggio 2013 Cantine Guardiesi Riunite: due convegni interessanti

Si terrà mercoledì prossimo, 24 aprile alle ore 16, il primo dei due convegni proposti dall’Associazione “Cantine Guardiesi Unite”, in collaborazione con l’Istituto Agrario di Guardia Sanframondi “Galilei – Vetrone” e l’AEB Group Spa, multinazionale leader per la produzione di prodotti enologici e biotecnologie applicate al settore enologico. Diversi gli scopi degli incontri e, fra questi, spiccano quelli legati ad un più proficuo sviluppo dell'Istituto Agrario di Guardia Sanframondi, collegandolo al territorio e ad importanti aziende nazionali ed internazionali e, nello stesso tempo, dar vita a momenti di formazione ed informazione per gli addetti del settore. “Da tempo avevamo deciso di operare in maniera più concreta - ha spiegato Flaviano Foschini, presidente del sodalizio guardiese -. Attraverso tali iniziative, infatti, si pongono le basi per collaborazioni con rilevanti aziende multinazionali, che di certo porteranno ad un arricchimento di conoscenze, esperienze e scambi utili già nell’immediato. Ma c’è di più. Ricerca, formazione ed informazione ci consentiranno di scoprire e condividere le infinite potenzialità del territorio e dei suoi vitigni”. L’evento, come il secondo previsto per il 15 maggio prossimo, si svolgerà nella sala conferenze del castello medievale. Il tema sarà “La pratica incontra la teoria – Approfondimento pratico sulle tecniche di chiarifica e filtrazione”, con relazione del dottor Gianni Oliveti – AEB Group Spa. Riguardo al secondo incontro, già da oggi si può affermare che sarà un vero e proprio corso di studio dal titolo “Storia di una bollicina nata bene”. Si tratta di un’analisi completa delle tecniche di spumantizzazione, che presuppone negli uditori delle buone conoscenze di base. Il relatore sarà il dottor Nicolas Secondè, uno dei massimi esperti di champagne.
Fonte: comunicazione

Nessun commento: