venerdì 22 marzo 2013

25 marzo 2013 Una Pizza per l'Estate: con Gennaro Esposito

Se già sappiamo che la moda per l'estate sarà all'insegna della luminosità, con i colori della quinta gamma (giallo, rosso cadmio, blu cobalto) a farla da padroni, dovremmo aspettare il prossimo lunedì (25 marzo) per conoscere le linee di tendenza della pizza per la primavera/estate 2013. Il 25 marzo, infatti, Vico Equense, cuore della “Food Valley” campana, ospiterà un'iniziativa, promossa da Molino Caputo, che ha il sapore della novità e creatività: Una pizza per l'Estate.

A fare gli onori di casa ci sarà il pluristellato chef Gennaro Esposito, dal momento che l'evento si terrà presso la pizzeria storica O' Saracino, sulla spiaggia della Marina d'Equa a Seiano a due passi dal suo ristorante "Torre del Saracino". Per l'occasione si riuniranno diciannove Maestri Pizzaioli per candidare le pizze più cool dell'estate 2013. La regola aurea delle proposte sarà la qualità tout-court. A partire dalla farina e fino ad ogni singolo ingrediente. Protagonisti delle creazioni dei Maestri Pizzaioli saranno rigorosamente i prodotti di stagione. Le categorie di valutazione: leggerezza, freschezza, territorialità, genuinità e saporosità. Questi i grandi nomi che prenderanno parte alla manifestazione: Francesco Aiello, Claudio Bono, Maria Cacciali assieme al marito Felice Messina, Salvatore Di Matteo, Ernesto Fico, Giuseppe Giordano, Enrico Lombardi, Giovanni Mandara, Tommaso Palombo, Pasqualino Rossi, Salvatore Salvo, Gino Sorbillo, Ferdinado Vesi, Salvatore Vesi e i tre maestri della Pizza a Metro: Raimondo Cinque, Valentino Russo e l'omonimo Valentino Russo.

I Maestri Pizzaioli non saranno in gara tra loro. Riuniti in 6 squadre, di tre elementi ciascuna con, in più, Enzo Picirillo, che realizzerà le sue ineguagliabili pizze fritte, proporranno, in base all'esperienza e alla creatività che li caratterizza, la loro intuizione riguardo a quella che sarà la pizza più gettonata dell'estate. E, un po' come succede in Francia, dove i grandi della gastronomia vengono invitati al Palais Bourbon, sede dell'Assemblée Nationale, il Parlamento francese, per esporre le tendenze e proporre le novità dell'alta cucina, i Maestri Pizzaioli italiani potranno avanzare, in questa occasione, le loro migliori proposte. “Abbiamo ideato questo format, che riproporremo ogni anno, di volta in volta in località diverse, e anche nella versione autunnale, perché crediamo nella ricerca e nell'importanza degli stimoli che questi eventi riescono a veicolare. Inoltre ci piace pensare alla pizza come prodotto di qualità, declinabile in maniera diversa anche in base alle stagioni” ha dichiarato Antimo Caputo, ad del Molino Caputo “Ci accomunano ai migliori pizzaioli italiani, la ricerca dei prodotti di pregio e la creatività. L'evento di Vico Equense, culla della Pizza a Metro, sarà l'occasione per proporre la nostra nuova farina, Sacco Viola, per “PIZZAMETRO”, che abbiamo presentato, lo scorso novembre, assieme a “Il Criscito”, nel corso dell'ultima edizione del SIGEP.”

Per l'occasione Sal De Riso preparerà un semifreddo ai frutti di stagione, ideale come dopo pizza.

La casa vinicola Feudi di San Gregorio offrirà la sua falanghina Dubl e il passito di Fiano, Privilegio.

La sera del 25, le proposte saranno presentate a un panel di esperti e di giornalisti di settore. Dal giorno dopo, si potranno degustare nelle pizzerie di tutti i pizzaioli partecipanti all'evento. Saranno i clienti a decretare, al termine della bella stagione, il successo e il gradimento della pizza per l'estate, votando sulla pagina di Facebook "Una Pizza per l'Estate".

2 commenti:

Sabino ha detto...

par di capire che è una serata 'stampa', giusto ?
non aperta al pubblico ?!

Monica Piscitelli ha detto...

Io ho ricevuto l'invito e non lo so. Ma c'è tale riserbo che direi di si. Ma cs sono stati mandati ...non so.