venerdì 23 novembre 2012

23 novembre 2012 Vulcania a Napoli: con Attilio Scienza

Vini bianchi da suoli vulcanici di diverse zone d’Italia protagonisti il 23 novembre a “Vulcania Napoli”, l’evento organizzato dalla Camera di Commercio di Napoli e realizzato da Agripromos, azienda speciale della stessa Camera, in collaborazione col Consorzio di Tutela dei vini dei Campi Flegrei e con la partecipazione dell’Associazione delle DOC vulcaniche italiane.
Vulcania, l’interessante iniziativa dei consorzi del vino che risiedono nei territori vulcanici, tocca per la prima volta Napoli, capoluogo campano in cui ricadono ben tre importanti aree di questo tipo: Campi Flegrei, Ischia e Vesuvio.
I vini bianchi che si ottengono da questi terreni caratterizzati da elementi non esportabili perché strettamente legati al suolo e alle sue origini, presentano peculiarità uniche, inimitabili, esprimendo complessità e longevità invidiabili. Se i vitigni, le forme di allevamento della vite e gli enologi possono muoversi liberamente attraverso tutte le latitudini e le principali aree vitivinicole del mondo, i suoli e le loro intrinseche caratteristiche non sono ripetibili.
Relatori di primissimo piano porteranno alla Camera di Commercio di Napoli testimonianze significative sull’origine e la natura dei suoli vulcanici, oltre a esempi enologici più rilevanti di questi particolari terroir del mondo vitivinicolo.
In occasione di Vulcania è previsto l’arrivo a Napoli di giornalisti delle principali riviste di settore che sabato 24 novembre verranno coinvolti in un interessante tour enologico nell’area flegrea.
“Vulcania Napoli 2012” è un evento riservato alla stampa enogastronomica e agli operatori del settore ho.re.ca.
La partecipazione è esclusivamente su invito, previa prenotazione e conferma.
Programma Venerdì 23 novembre – Camera di Commercio di Napoli Ore 15.30
Tavola rotonda sui vini dei vulcani
Introduce e coordina Antonio Paolini, giornalista enogastronomico.
Saluti:
Maurizio Maddaloni, presidente della Camera di Commercio di Napoli
Pasquale Russo, presidente di Agripromos
Daniela Nugnes, consigliere regionale della Campania con delega all’agricoltura
Interventi:
Michele Farro, presidente consorzio vini dei Campi Flegrei
Attilio Scienza, ordinario Facoltà Viticoltura di Milano – “Il mito dei vini dei territori vulcanici”
Fabio Terribile, ordinario Facoltà di Agraria di Portici – “I suoli del Vesuvio, di Ischia e dei Campi Flegrei”
Antonella Monaco, tecnico MUSA (Centro museale delle Scienze Agrarie di Portici) – Università degli Studi di Napoli Federico II – “Le viti della costa di fuoco: piante, ambienti, uomini”
I territori raccontati da tre protagonisti:
Gerardo Vernazzaro, enologo Cantine Astroni – Campi Flegrei
Andrea D’Ambra, enologo D’Ambra Vini – Isola d’Ischia
Sergio Romano, enologo – Vesuvio


A seguire
Degustazione tecnica di 6 bianchi vulcanici non campani (Lessini Durello, Gambellara, Colli Euganei, Bianco di Pitigliano, Soave classico ed Etna) a cura di Attilio Scienza e Giovanni Ponchia e di 6 bianchi vulcanici campani (Campi Flegrei, Vesuvio e isola d’Ischia) a cura degli enologi delle tre aree. Il servizio sarà curato dall’Associazione Italiana Sommelier di Napoli.

Nessun commento: